AIM Reti

Banner distribuzione gas ed energia elettrica

AIM Reti: Divisione gas

La Divisione Gas distribuisce gas metano in tutto il territorio comunale di Vicenza oltre 12 comuni della provincia di Vicenza (Altavilla Vicentina, Arcugnano, Bolzano Vicentino, Bressanvido, Grumulo delle Abbadesse, Longare, Montegalda, Monticello Conte Otto, Pozzoleone, Quinto Vicentino, Torri di Quartesolo e Villaverla), 2 comuni della Provincia di Padova (Gazzo e Grantorto) e del comune di Treviso.

La rete di distribuzione complessiva è costituita da impianti di decompressione, ovvero cabine primarie di primo salto, dove il gas ad alta pressione proveniente dalla rete di trasporto nazionale è ridotto di pressione e odorizzato per essere veicolato, attraverso una rete di media pressione, ai gruppi di riduzione finale, che distribuiscono il gas alla rete di bassa pressione utilizzata degli utenti finali. AIM Servizi a Rete serve oltre 130 mila utenze erogando annualmente una media di 300 milioni di metri cubi di gas metano. Raggiunge i territori gestiti attraverso una rete capillare di oltre 1200 chilometri di condutture, 15 impianti primari e 170 gruppi di riduzione finale. AIM Reti garantisce la massima sicurezza attraverso controlli periodici rigorosi secondo quanto prescritto dalla normativa vigente.


AIM Reti: Divisione energia elettrica

La Divisione Energia distribuisce energia elettrica in tutto il territorio comunale di Vicenza a seguito della convenzione trentennale stipulata con il Ministero delle Attività Produttive (decreto del 3 Maggio 2001). La divisione gestisce anche le reti di illuminazione pubblica del comune di Vicenza e partecipa ad importanti iniziative industriali nel settore della produzione di energia elettrica, tra cui la centrale termoelettrica di Ponti sul Mincio (MN), in comproprietà con altre Aziende di Servizi pubblici locali operanti nel Nord Italia. Il sistema elettrico gestito dalla Divisione Energia di AIM Reti è fisicamente interconnesso, attraverso una rete di trasporto ad alta tensione, alla rete di trasmissione nazionale gestita da Terna S.p.a.

La Divisione Energia gestisce 700 cabine di trasformazione media tensione/bassa tensione; 1.200 gigawattora di energia immessa in rete; 22 km di linee in alta tensione; 440 km di linee in media tensione; 638 km di linee in bassa tensione, 72.000 punti di prelievo con altrettanti contatori elettronici telegestiti di ultima generazione in grado di monitorare i parametri di consegna tensione.