AIM Reti

Banner Telecomunicazioni

Telecomunicazioni

Servizi a Rete svolge attività di posa della rete di fibra ottica spenta nel territorio del comune di Vicenza con uno sviluppo stradale di fibra ottica posata di circa 200 km e oltre 300 nodi e punti di terminazione.

L’infrastruttura è principalmente utilizzata nella modalità "fibra spenta" dagli operatori nazionali di telecomunicazione per l'erogazione alla clientela privata e business di connettività in larga banda nelle modalità FTTC e FTTH.

La rete di telecomunicazioni impiegata è prevalentemente ad anello e consente di ridurre al minimo le sospensioni dell’erogazione nel caso di interventi di manutenzione programmata o di guasti;

Il servizio, garantito contro guasti e/o malfunzionamenti dalla struttura di reperibilità e pronto intervento formata dal personale interno, viene erogato 24 ore al giorno e 365 giorni all’anno.

 I servizi commercializzati prevedono il noleggio di fibra ottica spenta per gli operatori nazionali di TLC, e servizi di connettività per la Pubblica Amministrazione.

Servizi a Rete gestisce i collegamenti sulla rete geografica tra le sedi aziendali e sui sistemi informatici implementati a presidio della rete tecnologica per il monitoraggio ed il controllo delle attività.

 

La rete

 La rete in fibra ottica di Servizi a Rete collega le sedi di AIM e di Acque Vicentine, i palazzi della Provincia, le sedi Comunali, la rete di telecamere per la videosorveglianza della Polizia Locale, le sedi dell’IPAB, i parcheggi, i cabinet stradali, le cabine elettriche e le centrali del teleriscaldamento.

 

 

Progetti di innovazione tecnologica

 Internet of Things (IoT)

Il progetto ha come obiettivo la raccolta e il monitoraggio delle informazioni del mondo reale attraverso gli oggetti della realtà quotidiana che, comunicando tra loro e monitorando il contesto in cui si trovano, potranno scambiarsi informazioni e dati riducendo costi e sprechi.

Servizi a Rete sta sperimentando questa nuova tecnologia in alcuni degli ambiti di utilizzo degli oggetti IoT per verificare i possibili vantaggi che ne possono derivare.

E’ stato infatti avviato un POC (Proof of Concept) per verificare il funzionamento nei seguenti progetti Smart Cities:

-Domestico: analisi della temperatura ambientale all’interno di edifici pubblici al fine di ottimizzare l'energia riducendo i consumi;

-Ambientale: monitoraggio del livello di riempimento dei cestini per rifiuti solidi urbani al fine di migliorare la programmazione per gli svuotamenti;

-Sosta: monitoraggio degli spazi di sosta per le autovetture per gestire l’occupazione degli stalli e per poter fornire agli utenti indicazioni dell’ubicazione di spazi liberi;

-Sicurezza: telesorveglianza degli impianti semaforici per la segnalazione di situazioni di guasto agli impianti al fine di intervenire per la risoluzione del guasto.

 

Integrando comunicazione, controllo e processi informativi, l'IoT permette di ottenere un'interazione dinamica in “real time”, migliorando la fruizione dei processi al servizio della cittadinanza, delle aziende e dei singoli cittadini.

  Rete 5G

E' stata avviata a Vicenza una sperimentazione in ambito metropolitano della tecnologia 5G con l’obiettivo di dare impulso alla realizzazione di una rete mobile di nuova generazione.

Il progetto “Vicenza 5G” prevede l’estensione progressiva sul territorio urbano comunale della nuova infrastruttura a banda ultralarga mobile con l’obiettivo di coprire l’intera città.

Grazie a questa rete sarà possibile fornire alla città di Vicenza vari servizi di nuova generazione -Smart City- legati alla pubblica sicurezza, alla gestione delle flotte di mezzi pubblici, a soluzioni di telesorveglianza in ampie zone del territorio cittadino e ai servizi a supporto del turismo.

L’arrivo del 5G a Vicenza è reso possibile grazie alla collaborazione tra Servizi a Rete e TIM – Telecom Italia Spa.

 

Contatti

Per informazioni sull’estensione della rete e su nuovi progetti contattare il numero 0444 394040 dal lunedì al giovedì dalle 7.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.30 e il venerdì dalle 7.30 alle 13.30